You are here:--Come cercare un lavoro: i cinque modi più popolari

Come cercare un lavoro: i cinque modi più popolari

Se usi diversi metodi per trovare un lavoro, lo troverai più velocemente. Ricordiamo come cercare lavoro nei social network, grazie alle conoscenze, su job boards e se vale la pena contare su un’agenzia di reclutamento.

Le conoscenze

Un lavoro interessante nel tuo campo di attività si può trovare tramite i colleghi. Questo è un metodo affidabile di ricerca se si sviluppa costantemente una rete di contatti e conoscenze: i manager sono più disposti da assumere un candidato con una raccomandazione piuttosto che eseguire un processo complesso e lungo di ricerca nell’intera base di curriculum.

I favori reciproci rafforzano la comunicazione tra le persone. Prima d’indovinare come fare la conoscenza con le persone giuste, prova a trovare quelle a cui tu stesso puoi essere utile. Mantieni i contatti, ricorda di te stesso: vai agli eventi professionali, chatta e comunica nelle pagine dei social network. Non esitare a chiedere aiuto: nuovi contatti e relazioni funzioneranno nel momento in cui decidi di usarli.

Se hai ricevuto un’offerta in questo modo, fai delle domande ai tuoi colleghi dell’azienda. Scopri come viene costruito il lavoro, quali progetti sta facendo il team, se i dipendenti comunicano fuori ufficio e quale tipo di comunicazione è accettata. Sapendo questa informazione passerai il colloquio preparato e sicuro di sé.

Pro: conoscerai molto del tuo team prima di iniziare il lavoro, valuterai in anticipo le condizioni.

Contro: il fattore umano. I criteri di un buon lavoro secondo il parere dei colleghi possono differire dai tuoi, i possibili pregiudizi nei tuoi confronti.

Agenzia di reclutamento

Le agenzie di reclutamento non cercano il lavoro per i candidati: vengono contattati dal datore di lavoro che paga per la selezione di un dipendente. Tutto ciò che un candidato può fare è inviare il suo curriculum all’agenzia e sperare che un giorno venga chiamato.

È meglio trattare con cautela le proposte di selezione del lavoro a pagamento, esaminare con attenzione le recensioni, i documenti e leggere il contratto: possono essere le offerte di lavoro truffate. Ma ci sono delle eccezioni.

Ad esempio, ci sono agenzie per la selezione del personale domestico: per entrare nel loro database è necessario pagare e passare una verifica. Le agenzie di outstuffing sono alla ricerca dei nuovi curriculum: forniscono personale temporaneo per le aziende – offrono la possibilità di sostituire un dipendente per il tempo di ferie, un congedo di maternità o per la realizzazione di progetti a breve termine. Si tratta di un lavoro temporaneo e il contratto è concluso con l’agenzia.

I consulenti di carriera e le aziende che forniscono I servizi di consulenza promettono di trovare un lavoro. La consulenza può essere utile, ma non c’è nessun garanzia di occupazione.

Studia il mercato delle agenzie nella tua città, leggi le recensioni. Presta attenzione a quanti anni lavorano queste aziende. Non contattare aziende su quali c’è poca informazione e nessun feedback.

Pro: non c’è bisogno di cercare le offerte di lavoro.

Contro: ci sono aziende truffatori, il candidato non può influenzare la ricerca.

Annunci nei social network

Le offerte di lavoro nei social network pubblicano sia le pagine ufficiali di aziende-datori di lavoro, sia i dipendenti e i repost diffondono rapidamente le informazioni sul web. Per scoprire in tempo le offerte di lavoro, è utile follow le pagine personali dei manager delle aziende in cui si desidera lavorare.

Se qualcuno scrive che sta lasciando una posizione interessante per te, puoi nel messaggio personale augurare successo in un nuovo posto di lavoro e chiedere i contatti del dipartimento delle risorse umane. Se fai un post che stai cercando un nuovo lavoro, imposta un profilo in modo che il potenziale capo possa scriverti.

Pro: i repost raggiungono rapidamente le persone giuste, contatto diretto con il datore di lavoro.

Contro: l’informazione “annega” nel news feed, l’ offerta può essere invalida e il post è ancora “vivo”.

Job boards

Sui grandi siti ci sono molte offerte di lavoro nelle città e industrie più diverse: anche se c’è una crisi nell’industria necessaria, si può sempre trovare alternative. Le offerte di lavoro sono moderate per evitare discriminazioni e il servizio è costantemente sviluppato e migliorato per attirare nuovi utenti. I grandi datori di lavoro pubblicano di solito tutte le offertesu un sito.

Alcune aziende non indicano i loro contatti diretti, quindi possono essere contattati solo attraverso la forma di un sito di ricerca di lavoro. Inoltre, il sito può richiedere la registrazione obbligatoria per l’invio di candidatura: è improbabile attirare l’attenzione del datore di lavoro senza la creazione di un curriculum.

Pro: molte offerte di lavoro, molti strumenti per personalizzare la ricerca, aziende affidabili, molti grandi datori di lavoro.

Contro: devi registrarti, potrebbero non esserci contatti diretti, quindi dovrai attendere la risposta del datore di lavoro.

Il team Jooble ti augura una buona e facile ricerca di lavoro!

By | 2018-12-05T13:03:15+00:00 dicembre 5th, 2018|Categoria: In Primo Piano|0 Commenti

Circa l'autore:

Lascia un commento